Luna grande
  • Categoria dell'articolo:Curiosità / Scienza
  • Ultima modifica dell'articolo:7 Giugno 2022

Certe notti la Luna sembra davvero più vicina e più grande del solito.

Benvenuti in quella che gli astronomi chiamano l’illusione della Luna.

Può essere difficile credere che sia solo un’illusione quando la Luna sembra enorme, ma è vero. Puoi effettivamente testare tu stesso l’illusione e persino catturarla con una fotocamera.

Un trucco della mente

Gli astronomi hanno discusso dell’illusione della Luna per secoli e ci sono alcuni fatti su cui sono tutti d’accordo.

Le persone notano principalmente che la Luna sembra più grande e più vicina quando è piena e vicino all’orizzonte. Questo perché la tua mente giudica quanto sia grande o piccolo un oggetto come la Luna confrontandolo con altre cose familiari.

Immagina di essere fuori, vicino a casa tua. La tua casa sembrerà grande e se la Luna sorge accanto ad essa, la Luna sembrerà normale. Se guardi una casa da lontano, però, la casa sembra molto piccola.

L’illusione deriva dal fatto che la Luna è così lontana che non importa dove ti trovi sulla Terra, la Luna ha sempre le stesse dimensioni. In realtà sono le cose con cui la tua mente confronta la Luna – una casa, una montagna o qualsiasi altra cosa – che sembrano più grandi o più piccole a seconda di quanto sei lontano da loro. Quindi, quando la Luna sorge vicino a una casa lontana o a una montagna lontana, la Luna sembra enorme.

I fotografi usano questo trucco per scattare immagini spettacolari di oggetti distanti con la Luna dietro di loro. Le persone spesso sperimentano l’illusione della luna durante le vacanze quando vanno in spazi aperti. Questo potrebbe essere il motivo per cui le grandi lune diventano potenti ricordi di tempi felici.

Zoom atmosferico e orbite variabili

Ci sono diverse spiegazioni convincenti ma sbagliate per l’illusione della Luna. La maggior parte sono fondate su una verità, quindi persistono.

La prima è l’idea che l’atmosfera agisca come una lente e ingrandisca la Luna. Quando la Luna è vicina all’orizzonte, la sua luce deve viaggiare attraverso molta più atmosfera terrestre rispetto a quando la Luna è direttamente sopra la sua testa. È vero che tutta quell’aria agisce come un prisma gigante e piega i raggi di luce, distorcendo il colore e la forma della Luna. Ma non agisce come una lente d’ingrandimento.

La prossima è l’idea che in alcune notti la Luna sia davvero più vicina. L’orbita della Luna non è perfettamente circolare – è più simile a una forma ovale, chiamata ellisse – quindi la Luna si avvicina e si allontana nel corso di un mese.

Un'immagine che mostra l'orbita ellittica della Luna.
L’orbita della Luna fa sì che non sia sempre alla stessa distanza dalla Terra – come mostrato nell’immagine è esagerata – ma la differenza di distanza non è sufficiente a spiegare l’illusione della Luna. Rfassbind / Wikimedia Commons

Quando la parte più vicina dell’orbita coincide con una luna piena, si parla di superluna. Ma quando la Luna è più vicina alla Terra, è solo dal 12% al 15% circa più vicina rispetto a quando è più lontana dalla Terra: una differenza troppo piccola per spiegare l’illusione della Luna. È difficile notare una differenza di dimensioni del 15% semplicemente guardando la Luna da sola nel cielo.

Testare l’illusione

È facile testare l’illusione della Luna e puoi farlo da solo. La prossima volta che vedi la Luna che sembra enorme e più vicina del solito, stendi la mano con il braccio dritto. Quindi chiudi un occhio e guarda quale punta del dito copre la Luna. Aspetta un po’ finché la Luna non si sposta più in alto nel cielo e prova di nuovo l’esperimento. La Luna può sembrare più piccola, ma il tuo stesso dito la coprirà lo stesso.

Autore

Silas Laycock, UMass Lowell