Chi è nato prima, l’uovo o la gallina?

  • Pubblicato
  • Aggiornato
  • 3 minuti di lettura

L’eterna domanda “Chi è nato prima, l’uovo o la gallina?” ha tormentato le menti curiose per secoli. Ma cosa succederebbe se ti dicessi che entrambe le risposte potrebbero essere giuste, a seconda di come interpreti la domanda?

Il caso dell’uovo

Per comprendere questo enigma, dobbiamo viaggiare indietro nel tempo, molto prima che le galline fossero tra noi. Quando i primi vertebrati fecero il grande salto dal mare alla terraferma, si trovarono di fronte a un dilemma cruciale: come proteggere le loro uova dal disastro imminente?

Le loro uova, simili a quelle dei moderni pesci, erano avvolte solo da uno strato sottile chiamato membrana. Esse si sarebbero prosciugate rapidamente e sarebbero morte quando esposte all’aria. Alcuni animali, come gli anfibi, risolsero questo problema depennando semplicemente le uova in acqua. Ma questa soluzione li limitava notevolmente nelle loro avventure terrestri.

Fu solo con l’evoluzione dei primi rettili che si trovò una soluzione: l’uovo con un guscio protettivo esterno. Inizialmente, questi gusci erano morbidi e simili a quelli di serpenti o tartarughe marine. Le uova a guscio duro, simili a quelle degli uccelli, apparvero molto più tardi.

Nel registro fossile, compaiono alcune delle uova a guscio duro più antiche durante il periodo del Giurassico Inferiore, circa 195 milioni di anni fa. Queste uova erano deposte dai dinosauri, ma anche rettili come i coccodrilli che facevano uova a guscio duro durante il Giurassico.

È importante notare che i dinosauri, tra cui alcuni dei loro discendenti, alla fine diedero origine alle moderne specie di uccelli che conosciamo oggi, inclusa la gallina.

Quindi, se guardiamo da questa prospettiva evolutiva, le uova a guscio duro sono state create molto prima dell’avvento delle galline, risolvendo il dilemma apparente.

Il caso della gallina

Tuttavia, c’è un’altra angolazione intrigante da considerare nel dilemma “Chi è nato prima, l’uovo o la gallina?”. Se interpretiamo la domanda come riferita specificamente alle uova di gallina, e non in generale a tutte le uova, la risposta cambia drasticamente.

A differenza della maggior parte delle specie animali, la gallina moderna non è emersa naturalmente attraverso il processo di selezione naturale. Invece, è il risultato di un processo noto come domesticazione, in cui gli esseri umani hanno selezionato e allevato selettivamente gli animali per ottenere individui con caratteristiche desiderabili.

Un esempio noto di questo fenomeno è la domesticazione dei lupi in cani. Lupi e cani condividono praticamente lo stesso DNA, ma sono molto diversi nell’aspetto e nel comportamento. I cani discendono dai lupi, e quindi vengono considerati una sottospecie di lupo.

Analogamente, le galline discendono da una specie chiamata fagiano selvatico rosso, originaria del Sud e del Sud-Est asiatico. I ricercatori ritengono che questi uccelli selvatici siano stati attratti dagli esseri umani migliaia di anni fa, quando l’agricoltura dei cereali, come il riso, divenne popolare. Questa vicinanza condusse alla domesticazione, e nel corso di molte generazioni, gli uccelli addomesticati divennero una sottospecie a sé stante.

Le prime vere uova di gallina, quindi, sarebbero state deposte da queste galline addomesticate circa 10000 anni fa, non dai loro progenitori selvatici.

La verità è nel tuo punto di vista

Quindi, chi è nato prima, l’uovo o la gallina? La risposta dipende dalla prospettiva da cui guardiamo questo enigma. La biologia evolutiva ci offre due argomenti validi, e questo è ciò che rende la scienza affascinante: spesso non esiste una risposta definitiva.

Invece di cercare una soluzione assoluta, possiamo apprezzare la bellezza dell’ambiguità e della complessità della natura. La domanda continua a sfidare la nostra mente curiosa, invitandoci a riflettere e a esplorare tutte le possibili soluzioni. Quindi, quale risposta preferisci? La scelta è tua.